Donate
News

L’amore spiazza: In acqua per essere e per amare

Dopo aver toccato Magenta, Bergamo, Pavia e Varese in pullman, “L’amore spiazza” viaggerà con un battello arcobaleno lungo il Naviglio grande, come quinta tappa itinerante della maratona contro l’omofobia e la transfobia che giungerà in diverse realtà della provincia.

Il coordinamento Arcobaleno riunisce le realtà trans, lesbiche, gay, di Milano e provincia e salperà in battello per arrivare negli imbarcadero tra Cassinetta di Lugagnano e Bernate Ticino.

Il nome naviglio in origine significa “navigazione”, nei secoli scorsi sulle sue sponde si sono costruite importanti relazioni di scambio e comunicazione grazie ai battelli e alle barche che viaggiavano di porto in porto. Cosi noi, sabato 14 maggio, vogliamo percorrere le sue rotte per collegare e unire tutti i paesi dove sbarcheremo nella lotta contro l’omofobia e la transfobia.

Ci fermeremo con il battello in ogni comune e parleremo con la cittadinanza delle nostre storie e dei nostri amori per farci conoscere e per diminuire le distanze che creano un muro di pregiudizi.

Sabato 14 maggio dalle h.16 partenza dall’imbarcadero di Cassinetta di Lugagnano va in barca l’amore che non ha diritti e la dignità delle proprie scelte di vita.

lamorespiazza@gmail.com
lamorespiazza.blogspot.com
facebook “l’amore spiazza” gruppo

ArciLesbica Zami Milano – Rose di Gertrude – Agedo – Arcobaleni in marcia – C.i.g. Milano – Famiglie Arcobaleno – Gay lib – Gay Statale – Guado – Cristiani Omosessuali – Kob – Linea Lesbica – Milk – Soggettività Lesbica

Qui il comunicato in formato PDF.

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *