Donate
News

MAGENTA. ‘GIUSTO TRA LE NAZIONI’: UN’ONORIFICENZA ALLA MEMORIA DI SUOR MARIA VITTORIA MORANI

SUOR MARIA VITTORIA MORANI

SUOR MARIA VITTORIA MORANI

Grande emozione questa mattina nel Palazzo del Comune di Magenta. Per la seconda volta posso assistere all’ assegnazione del riconoscimento da parte del dipartimento dello Yad Vashem di Gerusalemme:

“Giusto tra le Nazioni”.
Suor Maria Vittoria Morani è la settima cittadina di Magenta a ricevere questa prestigiosa onorificenza. Prima della cerimonia con molta curiosità parlo e conosco attraverso suor Antonella delle Suore di Carità dell’ Immacolata Concezione d’ Ivrea il coraggio delle sue consorelle, in particolare di suor M. Vittoria Morani che in un periodo buio della nostra storia a rischio della propria vita ha salvato numerose famiglie ebree di Roma.Il convento di S. Ruffina vicino al ghetto di Roma aveva con generosità spalancato le porte per accogliere-rifugiare diverse famiglie in pericolo a causa delle leggi razziali fasciste entrate in vigore in Italia nel 1938, nella torre campanaria del convento si era creata l’oasi di salvezza. La famiglia Terracina presente oggi nella nostra città non solo come atto di gratitudine ma come testimone e stimolo per tutt* noi a combattere ogni forma di pregiudizio, preconcetto e ad aprirci per una società che include sempre.

Tra i giusti delle Nazioni sono presenti i nomi dei magentini : Dina Cerioli,Caterina Vaiani, Antonio Garbini, Angelo Cerioli detto Gin, Battista Magna detto Delio, Mons. Francesco Bertoglio, Suor Maria Vittoria Morani.

 

Sergio Prato

Tagged: , , ,

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *