Donate
News

“Le nostre vite, la nostre libertà”#Milano3Ottobre

„Avete ragione di parlare di “inferno”, giacché da quando vi ho lasciato, vivo in una specie di inferno intellettuale, ossia in un paese ove l’intelligenza e la scienza sono reputate cose infernali da chi ha la bontà di governarci. ( Cavour da una lettera a De La Rive)“

Un forte  boato di voci ieri sabato 3 ottobre 2015 ha rimbombato a Milano in piazza del Cannone. “Laicità” abbiamo gridato in migliaia durante uno dei flash mob mentre prendeva forma, inalzando i nostri cartelli, un muro colorato a difesa  delle nostre vite attaccate da: quei NO! , quelle censure, quei silenzi, quelle omissioni, quei pregiudizi, quelle gravi omissioni da parte dei politici che tardano nel legiferare coi principi della Costituzione che proclama l’uguaglianza dei cittadini indipendentemente da ogni loro condizione personale e sociale, e la piena libertà di religione, garantendo finalmente a tutti parità di trattamento e riconoscendo i diritti dei non credenti”. Abbiamo chiesto” con forza e determinazione  alla politica e alle istituzioni laiche e repubblicane d’ Italia, che si mettano al lavoro da subito per rimuovere una lunga serie di insopportabili ostacoli alla nostra libertà. “Il governo italiano” ci ha detto Dario Fo ” è come se ci dicesse: ‘voi che chiedete diritti, state un po’ più in là, e lasciateci lavorare‘. Abbiamo invece il diritto, oltre che il dovere, di affermare la nostra libertà, che sia essa legata al modo di stare al mondo o alla nostra realizzazione personale. Ha così proseguito il maestro Dario Fo :” invito soprattutto di mettersi a disposizione degli altri, ascoltando i bisogni di ciascuno … questo dovrebbe essere il ruolo di chi ci governa”.

Le Rose di Gertrude si sono unite : a tutti i Sen­ti­nelli di Milano e provincia , l’ Asso­cia­zione radi­cale Certi diritti, l’ Asso­cia­zione Enzo Tortora-radicali Milano, l’ Asso­cia­zione Luca Coscioni, l’ Uaar,  B.Rain, La Chiesa Pasta­fa­riana Ita­liana,  la Rete della cono­scienza Milano, il Festi­val Mix , i  Papà Arco­ba­leno per organizzare la manifestazione  #Milano3Ottobre.

Moltissime le adesioni, illustri gli ospiti invitati sul palco a testimoniare condividendo anche le Loro personali vicende :

Mina Welby, Beppino Englaro, don Franco Barbero, Lella Costa, Renato Sarti, Elio De Capitani, Sebastiano Mauri, Matteo B. Bianchi, Massimo Cirri, Alessandra Faiella, Antonio Capitani, Manuela Doriani, Francesca Vecchioni, Nichi Vendola, Marco Cappato, il Sindaco di Pavia Massimo Depaoli , Dario Fo.

Nel nostro Paese le manifestazioni per i diritti civili e per la laicità sono ancora poche . Stiamo però vivendo un periodo storico di aggressioni di fondamentalisti contro diverse minoranze in particolare verso le persone della comunità LGBT. Diceva Franco Grillini Presidente Onorario di Arcigay . “E’ in atto una campagna antigender,  che null’ altro è se non un meccanismo del complotto inesistente tipico del fascismo (ndr Giudeomassonico). Preoccupato prosegue :” è sempre necessario opporsi ai fondamentalisti religiosi, ai Sentinelle in piedi, ai Giuristi per la vita. Perchè questi gruppi oltre ai gay hanno come nemici le donne e la stessa uguaglianza fra i due sessi”.

Ringraziamo Tutt* , le migliaia di persone che hanno sfidato la pigrizia e sono scese in piazza non solo dalla Lombardia.

I volontari che hanno contribuito a realizzare questa importante e storica manifestazione nella città di  Milano che vuole restare inclusiva.

Per Le Rose di Gertrude di Magenta

Sergio Prato

Presidente

12108872_10206428335258935_7440774354853528834_n IMG_4136 IMG_4158 IMG_4165 12066042_10207710709826081_2361026501968408085_n 12065744_10153276203301025_2369540795575776925_n 12096058_10153276203231025_3197484823528011297_n IMG_4156 11890004_168699706800733_6259428791386786611_o

Tagged: , , , , , ,

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *